la normativa UNI 10801-2016 è volontaria, di natura contrattuale, finalizzata alla "certificazione di qualità" del servizio offerto dall'amministratore di condominio.

La finalità della "certificazione di qualità" e quindi della normativa UNI è quella di fornire all'utente (garanzie specifiche e soggettive) e a tutta la comunità (garanzie generiche e collettive) di un effettiva garanzia sui servizi erogati nelle diverse forme e sulla trasparenza ed efficacia della gestione tecnico - amministrativa dei loro beni e servizi di carattere immobiliare.

Per l'Amministrazione condominiale è stata redatta una norma ad hoc, la UNI 10801 del 1998 (aggiornata nel 2016) che si presenta come definitoria dei requisiti minimi che deve presentare l'Amministratore di condomini ed immobili per ottenere la certificazione di qualità.

Gli aderenti che intendono beneficiare del marchio di qualità vengono sottoposti al controllo di organismi super partes per la verifica periodica dell'esistenza o per mancanza di requisiti richiesti dalle norme.

per migliori info visita il sito ufficiale TÜV Italia:

https://www.tuv.it/it-it/area-clienti/ricerca-figure-professionali-certificate